INCIPIT – Mostra personale di Emiliano Alfonsi

Fair Legals presenta

INCIPIT

mostra personale di Emiliano Alfonsi

a cura di Rossana Calbi

dal 14 dicembre 2018

 

Vernissage venerdì 14 dicembre, 18.00 – 21.00

 
Il 14 dicembre 2018, Emiliano Alfonsi presenta la sua produzione nella sala d’arte dello studio legale Fair Legals.

Un progetto unico nel suo genere: l’arte in uno studio legale; un luogo inedito per le mostre d’arte apre le sue porte all’arte elaborata e riecheggiante dell’artista romano con la curatela di Rossana Calbi.

L’inizio è sempre oggi. Esplicava con determinatezza Mary Shelley, in questa prospettiva si muove la mostra INCIPIT, che detta il la di un progetto espositivo: un luogo di riscontro e di dialogo per la risoluzione dei problemi, uno studio legale che diventa la sede del bello e della ricerca artistica.
I cinque soci di Fair Legals accolgono le tempere custodite e incastrate nel legno, già ospiti di importanti mostre italiane.
I volti di Emiliano Alfonsi raggiungono l’etereo sulle pareti di un luogo in cui la vita dipana i suoi nodi: uno studio legale nel cuore di Roma.
INCIPIT è l’indicazione di una direzione quella verso la consapevolezza del bello: i volti sono fermi, ieratici come i simboli che li spiegano e da cui dipendono, il legno li accoglie e li custodisce diventando una scultura, la tridimensionalità del lavoro dell’Alfonsi va oltre il soggetto, lo sviluppa materialmente. L’ideale diventa fisico nella lucentezza aurea di un’arte che regala il sublime.

Durante lo studio accademico, Emiliano Alfonsi, si dedica alla specializzazione tecnica della vetrata artistica e del mosaico. Il suo lavoro inizia a svilupparsi negli ambienti liturgici, i suoi interventi negli edifici artistici italiani ed esteri (Repubblica del Benin, Giappone) sono più di settanta. In contemporanea la sua ricerca personale fa tappa in esposizioni collettive e personali in sedi come il museo civico archeologico di Norma (Latina) e la banca Fideuram San Paolo di Roma. Le committenze clericali si alternano ai progetti dichiaratamente laici presentati nelle collettive EroticaMENTE (Genova) e Synesthesia (Senigallia).
La sua ricerca si accompagna ad altre arti quali la musica di Giovanni Nuti.

Dopo la collaborazione per il Beu-Beu Art Festival presso l’abbazia di Badia a Ruoti in Toscana, Rossana Calbi presenta il lavoro di Emiliano Alfonsi in un contesto nuovo: lo studio Fair Legals.